La crescita non è soltanto un aumento armonioso di volume, ma una trasformazione. L’uomo è lo scultore di se stesso, spinto da una misteriosa forza interiore a raggiungere una determinata forma ideale. La crescita può essere definita una ricerca della perfezione, sotto la spinta di un impulso vitale.