Error Day! Benvenuto Signor Errore

 

“Il Signore Errore è un compagno che vive con noi e ha il suo scopo” (Maria Montessori).

Siamo felici di dare il via ad un evento che speriamo diventi una tradizione per la nostra scuola.
Il giorno 21 marzo festeggeremo la prima edizione dell’Error Day.
Dopo aver condotto con i nostri alunni riflessioni e attività sull’importanza dell’errore nell’esperienza di studenti e di viventi, dedicheremo un’intera giornata a celebrare il Signore Errore. Così lo definisce Maria Montessori, mentre invita ad accogliere l’errore come compagno di strada, come un buon amico sempre presente.

Scrive infatti la Dottoressa in “La mente del bambino”:

“Così, meglio sarà avere verso l’errore un atteggiamento amichevole e considerarlo come un compagno che vive con noi ed ha un suo scopo, perché veramente ne ha uno. Da qualunque parte si guardi, troveremo sempre il Signor Errore! Se vogliamo andare verso la perfezione, conviene stare attenti agli sbagli perché la perfezione verrà solo correggendoli e bisogna guardarli alla luce del sole, bisogna ricordarsi che essi esistono come esiste la vita stessa”.

 

“Noi raggiungiamo dunque un principio scientifico che è anche un principio di verità, il controllo dell’errore. Qualunque cosa sia fatta nella scuola da insegnanti, da bambini o da altri, ci sono sempre errori. Nella vita della scuola deve entrare il principio che non è importante la correzione, ma il controllo individuale dell’errore, che ci dice se abbiamo ragione o no”.

 

In un mondo che spesso pone l’accento sulla competizione, sull’eccellenza da perseguire perdendo di vista la strada per giungervi, dinanzi a volte al mito della perfezione e del successo, che impone di essere sempre all’altezza, sempre performante, sempre efficiente… noi celebriamo l’errore, la fallibilità, la perfettibilità, che è una strada aperta al miglioramento, che è viaggio e non meta. 

Un viaggio che percorriamo da eterni “erranti”. Erranti sulle strade della conoscenza, erranti sui sentieri tortuosi dell’apprendimento, erranti sulle strade battute dell’insegnamento, erranti anche nei dedali delle nostre relazioni umane. 

 

La nostra “giornata dell’errore” apre anche una collaborazione con l’associazione Errori Associati – Error Academy di Bologna, ideatrice dell’Error Day – la giornata Mondiale dell’errore.
Sul nostro sito e sulle nostre pagine social vi racconteremo come è stata la nostra festa.
Buon Error day a tutti.