previous arrow
next arrow
Slider

Scuola Primaria 6-11 anni

 

ISCRIZIONI

Prima di pocedere con l’iscrizione è necessario un colloquio informativo tra i genitori e la coordinatrice o uno dei suoi referenti.
Questo primo incontro serve per conoscersi e per ricevere una prima presentazione della scuola e del metodo montessori. Non comporta alcun impegno da parte delle famiglie al fine dell’iscrizione.
Dopo il colloquio si potrà effettuare l’iscrizione vera e propria, seguendo le procedure che saranno fornite dagli uffici di segreteria. Nella pagina dei contatti si trovano tutti i recapiti per poter prenotare il colloquio.

Scarica qui la scheda di preiscrizione 

LE SCELTE EDUCATIVE

La missione e gli obiettivi prioritari della nostra scuola sono quelli propri dell’educazione attraverso la pedagogia montessoriana. Il nostro scopo è la formazione dell’essere umano secondo i principi di autonomia, libertà e responsabilità individuale.

Alcune delle nostre priorità educative sono:

Predisporre un ambiente curato e scientificamente strutturato, a misura di bambino, in cui ci si possa muovere liberamente, fare esperienze e acquisire competenze.

Promuovere nel bambino la fiducia nelle proprie capacità.

Porre attenzione alle individualità e alle diversità, valorizzandole e favorendone il confronto.

Promuovere nei bambini la capacità di autoeducarsi, l’indipendenza, l’iniziativa e l’autonomia.

Guidare alla partecipazione, al rispetto, all’aiuto reciproco e alla collaborazione.

Aiutare a scoprire interessi personali, a diventare consapevoli della propria motivazione ad apprendere, a trovare risposte alle proprie curiostà, a sviluppare senso critico.

 

L’EDUCAZIONE COSMICA

Nella nostra scuola tutto è studiato e approfondito attraverso un approccio interdisciplinare e interdipendente. Secondo Maria Montessori, l’insegnante, infatti, non deve partire dai dettagli ma deve offrire al bambino una visione generale e grandiosa, la visione del tutto: le conoscenze devono essere organizzate e sistematiche perché ogni cosa è collegata alle altre e ha il suo posto nell’universo. I vari argomenti sono presentati in modo da colpire l’immaginazione del bambino e suscitare in lui stupore, entusiasmo e desiderio di imparare.

Approfondisci

GLI INSEGNANTI 

Per ogni classe (due sezioni) sono previsti due insegnanti di riferimento e docenti specialisti per l’insegnamento delle materie di inglese, musica, motoria, religione, informatica e arte. Una mattina a settimana ogni insegnante di classe è affiancato da una figura di riferimento che si occupa del recupero e del potenziamento. La scuola investe risorse in questo lavoro per dare a tutti gli alunni la possibilità di realizzare le loro potenzialità e risorse.
Gli insegnanti di sostegno seguono i bambini diversamente abili e sono contitolari di classe.
La maggioranza dei docenti, oltre al diploma magistrale e alla laurea, possiede il diploma di differenziazione didattica Montessori rilasciato dall’A.M.I. (Associazione Montessori Internazionale), dall’Opera Nazionale Montessori di Roma o da master universitari organizzati dall’Università Bicocca a Milano in collaborazione con L’Opera Nazionale Montessori.

In una scuola a metodo montessoriano tutti gli alunni devono poter accedere ai materiali e alle attività in modo il più possibile autonomo e indipendente da confronti reciproci. In tal senso, si ritiene opportuno creare momenti di compresenza di due insegnanti nella stessa classe per favorire una maggiore flessibilità agli interventi educativi e poter lavorare su specifici progetti.
Il momento del “lavoro libero” è la situazione educativa più adatta ad un intervento di questo tipo perché permette di individuare le difficoltà del singolo e di porvi rimedio, dato che il lavoro è in tale contesto individualizzato.
Si pensa che l’appoggio di un insegnante in più, secondo le priorità delle classi e dei singoli, sarà così vissuto da tutti gli alunni come una risorsa a cui attingere. Secondo le esigenze delle classi, l’insegnante d’appoggio può anche organizzare attività con gruppi di bambini di capacità ed età diverse, incentrate su argomenti trasversali e interdisciplinari (ad esempio laboratorio sulla comprensione del testo, ricerche di gruppo, insegnamento a gruppi di bambini stranieri).

L’ARTICOLAZIONE DELLE CLASSI 

Benché all’atto dell’iscrizione gli alunni siano divisi in sezioni, secondo un ordine generalmente alfabetico, di fatto i gruppi classe sono costituiti dagli insegnanti. I gruppi così costituiti vengono denominati con nomi più o meno creativi (baci e abbracci, punto e virgola, sale e pepe…) e vengono riassortiti diverse volte nel corso di un anno scolastico. Questa modalità impedisce la formazione di piccoli gruppi chiusi, allarga le amicizie, potenzia e diversifica le abilità relazionali, permette il superamento dell’idea di classe come soggetto collettivo autoreferenziale e consente di intervenire più efficacemente nella risoluzione di eventuali problemi tra i bambini e nella promozione di competenze specifiche. I bambini non stanno in un’unica aula, ma vivono la scuola come insieme di spazi preposti a specifiche attività. Sono dunque loro a spostarsi e ad accedere alle diverse aule.
Gli insegnanti danno molto spazio all’osservazione dei bambini e delle loro dinamiche relazionali. Nelle attività svolte in classe spesso i bambini lavorano a coppie o in piccolo o grande gruppo. Si tratta di momenti in cui ci si confronta, si utilizza il materiale e si collabora su piccoli progetti. Nelle “grandi lezioni” montessoriane la classe intera ascolta la presentazione dell’insegnante. Seguono sempre discussioni che arricchiscono l’apprendimento.

GLI SPAZI 

Le aule per la scuola primaria si trovano al primo piano e sono 10: molto ampie e luminose sono predisposte per lo studio di specifici gruppi di materie e contengono tutti gli strumenti e i materiali più adatti per l’approfondimento delle discipline, una sorta di aule-laboratorio. Le aule di lingua italiana, oltre al materiale montessoriano, sono provviste di una piccola biblioteca. I bambini vivono la scuola come insieme di spazi predisposti a specifiche attività. Sono dunque loro a spostarsi e ad accedere alle diverse aule. Ogni area disciplinare rimanda ad un universo simbolico specifico che viene così diversamente connotato.
I corridoi ampi di accesso alle aule possono essere utilizzati per attività a piccolo gruppo o lavoro con il materiale.
Sullo stesso piano è situato il laboratorio di informatica con 13 PC, l’aula di musica con due pianoforti e vari strumenti musicali e un ampio spazio attrezzato per i laboratori di inglese. L’aula di arte è ubicata al piano terra. Particolare attenzione è data alla creazione degli ambienti di apprendimento innovativi usando le nuove tecnologie e le risorse multimediali. Tutte le classi sono dotate di computers. Tutte le classi hanno a disposizione un Touch Monitor PC o una LIM touch con videoproiettore e sono tutte connesse ad internet tramite rete via cavo. Le aree comuni sono servite anche da rete WIFI.
La palestra di 440 mq è attrezzata per la pallavolo e il basket, vi sono attrezzi per il salto in alto, due spalliere e asse di equilibrio; è dotata di tabellone segnapunti, due spogliatoi con annessi servizi igienici e docce, stanza arbitro/insegnante con servizi, due locali magazzino.
Il pranzo viene consumato nell’ampia sala da pranzo che può ospitare fino a 150 posti, comunica direttamente con la cucina tramite un montacarichi; prima della porzionatura, i pasti vengono mantenuti a temperatura utilizzando la linea a caldo presente in sala.
La sala da pranzo viene utilizzata anche come spazio conferenze.
La ricreazione, tempo permettendo, viene gestita nell’ampio giardino esterno piantumato; quando il tempo non lo consente i bambini giocano in palestra e nello spazio adibito all’accoglienza.
Il giardino è grande circa  4.500  mq  e ha uno spazio orto e un frutteto (3 ciliegi, 2 prugni, 2 peri e 2 peschi) nella cura dei quali sono coinvolti i bambni stessi. Gli alberi che vivono nel nostro giardino sono platani, alberi di Giuda, siepi di ligustro e salici piangenti.

ATTIVITA’ EXTRASCOLASTICHE

La scuola attiva corsi in orario extrascolastico, dalle ore 16.00 alle ore 17.30.

Alcuni corsi attivi:
GIOCO DANZA e HIP-HOP
CORSO DI LINGUA SPAGNOLA
CORSO DI LINGUA INGLESE
CORSO DI CHITARRA
LABORATORIO ARTISTICO
CORSO DI FLAUTO TRAVERSO
GIOCOSPORT e MULTISPORT
CORSO DI CORO